Codice Disciplinare

 

 

Ai sensi dell’art. 54 del D.Lgs. 165/01, viene pubblicato sul sito istituzionale il D.P.R. 16 aprile 2013, n. 62 contenente

il “Regolamento recante il Codice di comportamento dei dipendenti pubblici”.

 

La pubblicazione sul sito di questa Istituzione scolastica del codice disciplinare per il personale del comparto scuola,

equivale a tutti gli effetti alla sua affissione all’ingresso della sede di lavoro,

cosi come prescrive la modifica all’art. 55 del D. Lgs. 165/01.

 

Il D.P.R. in oggetto, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 129 del 4 giugno 2013,

abroga il “Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni”,

già approvato con Decreto del Ministro della funzione pubblica del 28 novembre 2000.

 

Si allegano, pertanto, i seguenti documenti:

Decreto del Presidente della Repubblica 16 aprile 2013, n. 62

 D. L.gs 150/09 – stralcio: Capo V Sanzioni disciplinari e responsabilità dei dipendenti pubblici;

CCNL vigente – stralcio: Capo IX Norme disciplinari personale ATA;

ALLEGATO 1 al CCNL: schema di codice di condotta da adottare nella lotta contro le molestie sessuali;

ALLEGATO 2 al CCNL: codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni;

 D. Lgs. N. 297/94 – stralcio: Capo IV – Disciplina personale docente

 CM 88 dell’8 novembre 2010: applicazione DLgs 150 al personale della scuola:

    allegato 1 (per tutto il personale);

allegato 2 (personale ATA);

 allegato 3 (personale docente)